Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» quando cambiare le sartie
Mer Ott 12, 2016 9:23 am Da Lo Zingaro

» salve a tutti
Mer Ott 12, 2016 9:21 am Da Lo Zingaro

» presentazione
Sab Gen 31, 2015 4:27 pm Da Lo Zingaro

» ---------------ciao----
Gio Apr 17, 2014 9:49 am Da Lo Zingaro

» vendo Swan 57 cc 1999
Mer Dic 18, 2013 8:06 am Da Marechiaro

» Binocolo steiner commander 7x50 race
Sab Dic 14, 2013 4:33 pm Da squizzy

» Salve a tutti, ho le idee ingarbugliate.
Mer Nov 27, 2013 10:37 am Da Lo Zingaro

» bussola alpa 42 ketch
Mer Apr 10, 2013 10:07 am Da giovanni calabrese

» POLYSIL - NANOPROM : PRODOTTO MESSO IN POSA
Ven Mar 29, 2013 6:59 pm Da Falleti Gian Luca

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



ALISEI - Parte Seconda

Andare in basso

ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da Ospite il Mar Feb 08, 2011 2:48 pm

Abbiamo visto in grandi linee dove si posizionano gli alisei nell'Atlantico settentrionale, e specularmente, nell'Atlantico meridionale. Andando più a fondo nell'argomento, andiamo ad analizzare come è strutturato il loro dominio e perché.
Geograficamente parlando, abbiamo inquadrato le latitudini interessate da questi meravigliosi venti. Tuttavia occorre notare che tridimensionalmente, essi non hanno un grande sviluppo verticale, anzi. Gli alisei propriamente detti interessano verticalmente la porzione di troposfera che va dalla superficie sino a circa 1.500/2.500 metri, caratterizzata da un'elevata umidità. Al di sopra di questa quota limite entriamo nel dominio dei contro-alisei, venti che spirano in senso contrario a regime di aria secca. Fra la porzione di cielo degli alisei e quella dei contro-alisei vi è lo strato limite, detto di inversione. E' facile stabilire a che quota si trovi questo strato limite: è proprio la quota alla quale termina l'estensione verticale dei nuvolotti paffuti che simpaticamente incastonano i cieli tropicali, quando non vi siano dei groppi o delle perturbazioni.
La presenza di tali nuvole, peraltro, ci da un chiaro segno dello stato ottimale della circolazione degli alisei. Quando questo strato limite è ben visibile possiamo metterci l'anima in pace: l'aliseo è ben strutturato e in buona salute. L'assenza di questo segnale indica la probabile intrusione di circolazioni estranee al regime di aliseo (come ad esempio un fronte freddo che scende di latitudine, un thalweg, sempre da nord, o altre masse d'aria che non fanno parte del “motore” dell'aliseo).
Ricordiamo brevemente come è fatto questo motore:

I suoi ingranaggi sono molto semplici. Ci vuole un ben formato anticiclone subtropicale che danza con la sottostante depressione equatoriale. Se il primo non è ben formato, o troppo a nord (come in estate, sempre emisfero settentrionale), l'aliseo perderà la sua forza e la sua precisa direzionalità. Infatti, quando l'aliseo è in forma e ben strutturato, soffia a circa 20 nodi (ma può raggiungere anche i 30) da NNE nell'Atlantico orientale, per poi ruotare sempre più a NE, a volte da E man mano che si procede verso le Antille. Un aliseo debole, invece, può sorprendentemente anche soffiare da SE.

Istruzioni per l'uso:

Aliseo corretto e da NE → cumuli ben formati (i famosi nuvolotti), inclinati e la cui sommità, non troppo elevata, determina lo strato limite;

Aliseo debole, a volte da SE → cumuli altissimi, quasi verticali.

Guardate come, in data odierna, l'aliseo di NE sia ben strutturato e perchè. Notate l'azione dell'anticiclone subtropicale:

Venti



Pressione




alla prossima puntata...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da bifrak il Mar Feb 08, 2011 2:55 pm

Very Happy

_________________
Buon vento
Franco
avatar
bifrak
Admin
Admin

Messaggi : 2531
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 62
Località : Lugo e Marina di Ravenna

Torna in alto Andare in basso

Re: ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da Ospite il Mar Feb 08, 2011 2:58 pm

Vedi Franco come scegliendo una rotta più a sud, dalle Canarie, si incontrerebbe il favore degli alisei? Man mano che si procede verso ovest, inoltre, l'aliseo si direziona sempre di più e acquista forza....una situazione eccellente per chi sta in questo momento attraversando!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da Ospite il Mar Feb 08, 2011 3:00 pm

p.s. e sempre FANCULO (per ora) alle bandiere straniere te pozzino

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da bifrak il Mar Feb 08, 2011 3:10 pm

si si conoscevo il tragitto degli alisei..............anche se quest'anno sono stati piuttosto latitanti a detta di Anonimone che ha attraversato verso fine anno

_________________
Buon vento
Franco
avatar
bifrak
Admin
Admin

Messaggi : 2531
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 62
Località : Lugo e Marina di Ravenna

Torna in alto Andare in basso

Re: ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da sergio yuk il Mar Feb 08, 2011 3:11 pm

vorrei essere ora in mezzo agli alisei con la mia piccola, con come sottofondo lo sciabbordio dell'acqua sullo scaffo, il dolce fruscio delle vele che giocano col vento e intorno il nulla.. immaginate la scena??

_________________
b.v.
sergio
avatar
sergio yuk
Slowsailor di 1° classe
Slowsailor di 1° classe

Messaggi : 1414
Data d'iscrizione : 23.12.10
Età : 50

Torna in alto Andare in basso

Re: ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da Ospite il Mar Feb 08, 2011 3:11 pm

bifrak ha scritto:si si conoscevo il tragitto degli alisei..............anche se quest'anno sono stati piuttosto latitanti a detta di Anonimone che ha attraversato verso fine anno

eh, in effetti allora non erano ancora ben stabilizzati. Ma ora sembra che la situazione sia eccellente...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da Ospite il Mar Feb 08, 2011 3:12 pm

sergio yuk ha scritto:vorrei essere ora in mezzo agli alisei con la mia piccola, con come sottofondo lo sciabbordio dell'acqua sullo scaffo, il dolce fruscio delle vele che giocano col vento e intorno il nulla.. immaginate la scena??

Dai dai...che tra poco ci torniamo Wink

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da bifrak il Mar Feb 08, 2011 3:12 pm

bene allora domani si parte
Yuk sei pronto?

_________________
Buon vento
Franco
avatar
bifrak
Admin
Admin

Messaggi : 2531
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 62
Località : Lugo e Marina di Ravenna

Torna in alto Andare in basso

Re: ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da Ospite il Mar Feb 08, 2011 3:13 pm

Dai, in un paio di settimane siamo alle Canarie....e poi, na crema fino alla Martinique

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da bifrak il Mar Feb 08, 2011 3:14 pm

evvvaiiiiiiiiii!!!!!!!!!

_________________
Buon vento
Franco
avatar
bifrak
Admin
Admin

Messaggi : 2531
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 62
Località : Lugo e Marina di Ravenna

Torna in alto Andare in basso

Re: ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da sergio yuk il Mar Feb 08, 2011 3:19 pm

mi sa che anche questa volta mi tocca vedere quello stupendo oceano da 11000 mt d'altezza (ora il precisino mi correggerà), il 1° di marzo parto per il messico e quindi niente mare fino a giugno Sad

_________________
b.v.
sergio
avatar
sergio yuk
Slowsailor di 1° classe
Slowsailor di 1° classe

Messaggi : 1414
Data d'iscrizione : 23.12.10
Età : 50

Torna in alto Andare in basso

Re: ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da Ospite il Mar Feb 08, 2011 3:20 pm

sergio yuk ha scritto:mi sa che anche questa volta mi tocca vedere quello stupendo oceano da 11000 mt d'altezza (ora il precisino mi correggerà), il 1° di marzo parto per il messico e quindi niente mare fino a giugno Sad

lol! lol! lol!

In effetti, dipende molto dal tipo di aeromobile con il quale volerai e quale quota sarà a lui assegnata per la traversata.....ma direi che 10/11 mila è una buona stima Wink

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da bifrak il Mar Feb 08, 2011 3:21 pm

che ci vai a fare in messico?

_________________
Buon vento
Franco
avatar
bifrak
Admin
Admin

Messaggi : 2531
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 62
Località : Lugo e Marina di Ravenna

Torna in alto Andare in basso

Re: ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da Ospite il Mar Feb 08, 2011 3:22 pm

Inoltre, non sorvolerai la zona fra le canarie e le antille....ma molto più a nord, seguendo una rotta ortodromica....

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da sergio yuk il Mar Feb 08, 2011 3:35 pm

che 00..precisino te pozzino

Franco, ci vado per lavoro

_________________
b.v.
sergio
avatar
sergio yuk
Slowsailor di 1° classe
Slowsailor di 1° classe

Messaggi : 1414
Data d'iscrizione : 23.12.10
Età : 50

Torna in alto Andare in basso

Re: ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da Ospite il Mar Feb 08, 2011 3:37 pm

sergio yuk ha scritto:che 00..precisino te pozzino

Franco, ci vado per lavoro

lol!

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da bifrak il Mar Feb 08, 2011 3:39 pm

e che lavoro ci fai?
lo so son ficcanaso!

_________________
Buon vento
Franco
avatar
bifrak
Admin
Admin

Messaggi : 2531
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 62
Località : Lugo e Marina di Ravenna

Torna in alto Andare in basso

Re: ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da Ospite il Mar Feb 08, 2011 3:40 pm

importatore di Tequila?

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da Lo Zingaro il Dom Feb 13, 2011 2:57 pm

Bel lavoro......bravo......

_________________
NAVIGARE NECESSE[b]
avatar
Lo Zingaro
Admin
Admin

Messaggi : 2869
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 44
Località : giroingiro

http://www.ganeshsail.it

Torna in alto Andare in basso

Re: ALISEI - Parte Seconda

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum