slow sail
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti attivi
» quando cambiare le sartie
Crisi finanziaria e nautica Icon_minitimeMer Ott 12, 2016 9:23 am Da Lo Zingaro

» salve a tutti
Crisi finanziaria e nautica Icon_minitimeMer Ott 12, 2016 9:21 am Da Lo Zingaro

» presentazione
Crisi finanziaria e nautica Icon_minitimeSab Gen 31, 2015 4:27 pm Da Lo Zingaro

» ---------------ciao----
Crisi finanziaria e nautica Icon_minitimeGio Apr 17, 2014 9:49 am Da Lo Zingaro

» vendo Swan 57 cc 1999
Crisi finanziaria e nautica Icon_minitimeMer Dic 18, 2013 8:06 am Da Marechiaro

» Binocolo steiner commander 7x50 race
Crisi finanziaria e nautica Icon_minitimeSab Dic 14, 2013 4:33 pm Da squizzy

» Salve a tutti, ho le idee ingarbugliate.
Crisi finanziaria e nautica Icon_minitimeMer Nov 27, 2013 10:37 am Da Lo Zingaro

» bussola alpa 42 ketch
Crisi finanziaria e nautica Icon_minitimeMer Apr 10, 2013 10:07 am Da giovanni calabrese

» POLYSIL - NANOPROM : PRODOTTO MESSO IN POSA
Crisi finanziaria e nautica Icon_minitimeVen Mar 29, 2013 6:59 pm Da Falleti Gian Luca

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Crisi finanziaria e nautica

2 partecipanti

Andare in basso

Crisi finanziaria e nautica Empty Crisi finanziaria e nautica

Messaggio Da Lo Zingaro Lun Nov 22, 2010 9:50 am

I Cantieri del Pardo sono stati acquistati dalla bavaria.....l'attuale management ha venduto a causa del forte indebitamento (130 milioni di euri).....un anno fa avevano ricapitalizzato di circa 25 milioncini, e svenduto parecchie barche ferme sul piazzale; insomma quello chemi chiedo è come è possibile che 3/4anni fa stavano in forte attivo dato che hanno comprato anche la Dufour (yacht non caramelle)ed oggi patatrack......l'anno scorso Ferretti ha mandato 380 milioni di Bond sulla borsa di Londra in default e l'anno prima aveva un bel bilancio.....mi sa tanto che era tutta finanza creativa, ed alla fine ci hanno rimesso gli operai e l'indotto......
Lo Zingaro
Lo Zingaro
Admin
Admin

Messaggi : 2869
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 48
Località : giroingiro

http://www.ganeshsail.it

Torna in alto Andare in basso

Crisi finanziaria e nautica Empty Re: Crisi finanziaria e nautica

Messaggio Da Roberto Benfenati Lun Nov 22, 2010 2:54 pm

temo che tu abbia ragione...
Roberto Benfenati
Roberto Benfenati
SLOWSAIL FRIEND
SLOWSAIL FRIEND

Messaggi : 209
Data d'iscrizione : 06.10.10
Età : 56
Località : Milano... per lavoro mica per il clima.

http://www.robertobenfenati.com

Torna in alto Andare in basso

Crisi finanziaria e nautica Empty Re: Crisi finanziaria e nautica

Messaggio Da Ospite Lun Nov 22, 2010 2:58 pm

purtroppo è così, e non è ancora finita: il peggio deve ancora arrivare.

Stiamo assistendo ad un vero e proprio "golpe" finanziario da parte di alcuni poteri molto forti. Il piano è semplice nello scopo, ma molto complesso nella sua attuazione : concentrare il POTERE (quello vero) nelle mani dei pochi Padroni del Globo e schiacciare le masse.

Un esempio lampante è ciò che è successo in Italia, con la distruzione della Classe Media.

Ma non voglio sollevare polveroni.....queste sono mie personalissime opinioni, e odio fare la Cassandra...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Crisi finanziaria e nautica Empty Re: Crisi finanziaria e nautica

Messaggio Da Roberto Benfenati Lun Nov 22, 2010 3:04 pm

la sparizione della classe media è sotto gli occhi di tutti, non credo ci sia alcun polverone da sollevare... Quel che mi dispiace constatare è la miopia anche dei "padroni del globo" che forse nel medioevo potevano vantare ricchezze "a discapito" di altre classi, oggi invece è proprio sul popolo dei consumatori che accumuli ricchezze. E la "classe media" era una grande consumatrice.
Roberto Benfenati
Roberto Benfenati
SLOWSAIL FRIEND
SLOWSAIL FRIEND

Messaggi : 209
Data d'iscrizione : 06.10.10
Età : 56
Località : Milano... per lavoro mica per il clima.

http://www.robertobenfenati.com

Torna in alto Andare in basso

Crisi finanziaria e nautica Empty Re: Crisi finanziaria e nautica

Messaggio Da Ospite Lun Nov 22, 2010 3:34 pm

Sono d'accordo.....evidentemente il guadagno per i poteri forti è superiore in questo modo, piuttosto che mantenere una massa di consumatori "abbienti"...

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Crisi finanziaria e nautica Empty Re: Crisi finanziaria e nautica

Messaggio Da Lo Zingaro Mar Nov 23, 2010 1:16 am

Non è solo questione di poteri forti.....così ci rimettono tutti, dai banchieri agli operai agli imprenditori.......se si bloccano i consumi si blocca tutto.....
Lo Zingaro
Lo Zingaro
Admin
Admin

Messaggi : 2869
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 48
Località : giroingiro

http://www.ganeshsail.it

Torna in alto Andare in basso

Crisi finanziaria e nautica Empty Re: Crisi finanziaria e nautica

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.